Home Politica Petraroia: Il Molise sblocchi la mobilità in deroga a 1744 lavoratori

Petraroia: Il Molise sblocchi la mobilità in deroga a 1744 lavoratori

220

Sollecito un celere riscontro alla richiesta di chiarimenti del 30 novembre tesa a portare alla luce la Determina Dirigenziale della Regione Molise con cui si autorizzano i pagamenti per i restanti 7 mesi del 2015 della mobilità in deroga nei termini fissati dalla Circolare del Ministero del Lavoro n. 34 del 04.11.2016 attuativa del Decreto Legislativo n. 185/2016.

Come anticipato dal Vice Presidente Vittorino Facciolla nella risposta in Aula nella seduta consiliare del 29 novembre, la Regione Molise ha già adottato tale provvedimento amministrativo a tutela di 1744 lavoratori e tesi ad evitare di perdere i 52 milioni di euro che lo Stato ha assegnato al nostro territorio per questa problematica.

Considerato che sui siti istituzionali non è stata ancora pubblicata tale Determina Dirigenziale si resta in attesa di ogni utile chiarimento da parte della Giunta Regionale, fermo restando che la Conferenza delle Regioni e più precisamente la Commissione IX degli Assessori Regionali al Lavoro nella riunione del 5 dicembre ha chiesto al Ministero del Lavoro di posticipare il termine per adottare tale provvedimento di autorizzazione ai pagamenti degli ammortizzatori sociali in deroga 2014-2015 dal 30 novembre al 31 dicembre.

Pertanto è indispensabile acquisire in termini formali gli estremi degli atti amministrativi adottati dalla Regione Molise se effettivamente siano stati pubblicati entro il 30 novembre come riscontrato in Aula il 29 novembre, oppure in caso contrario sostenere la posizione della Conferenza delle regioni e ottenere lo spostamento del termine al 31 dicembre, per non tenere fermi i fondi assegnati dallo Stato nel mentre persiste il disagio sociale di poco meno di 2 mila famiglie molisane.