E’ morto il molisano John Ciaccia, più volte Ministro in Canada.

Ottawa – Giambattista (John) Ciaccia non c’è più. Nato il 4 marzo del 1933 a Jelsi, in Molise, l’avvocato e uomo politico italo-canadese è scomparso martedì 7 agosto nella sua casa a Beaconsfield, piccolo comune a sud-ovest di Montréal. Ciaccia lascia nel dolore il figlio Marc, i nipoti Nicholas ed Eric, i parenti e gli amici tutti. La salma sarà esposta venerdì 7 settembre, dopo pranzo e nelle ore serali, nel centro funerario Côte-Des-Neiges (4525 Côte-des-Neiges Rd), mentre i funerali si terranno il giorno dopo, sabato 8 settembre, nella Chiesa Madonna della Difesa (6800 Henri Julien Ave).

Sport

Calcio – Conferme e novità per il Venafro che sta sudando...

Calcio Venafro -“Sarà un bel Venafro, ne sono sicuro ! E’ stato in parte rinnovato, i migliori dello scorso campionato sono stati confermati, è arrivata gente nuova ed interessante con in testa il neo mister De Bellis, ex Isernia, e ritengo che i tifosi saranno soddisfatti della squadra che rappresenterà i colori del Venafro nella prossima stagione 2018/2019 di eccellenza molisana. Sono fiducioso !”.

Vastogirardi: al via la preparazione atletica al Di Tella. Tutta la...

Il prossimo campionato di Eccellenza Molisana si avvicina e la Polisportiva...

Basket – Magnolia, ecco il calendario della regular season: esordio in...

Il 29 settembre le rossoblù affronteranno la new entry Athena Roma....

Casteldelgiudice – Oggi 18 agosto rievocazione storica con cena rinascimentale a...

In tanti il 12 agosto per la terza edizione del festival internazionale dell’arte di strada del Molise. Il 18 agosto un altro evento di punta: la rievocazione storica con cena rinascimentale a Borgotufi.

Isernia -Verifiche su rete viaria provinciale: le solite criticità

A seguito dei recenti eventi sismici, l’Amministrazione Provinciale di Isernia già dalle prime ore dell’alba di oggi, 17.8.2018, tramite i tecnici della propria struttura, ha effettuato controlli capillari su tutta la rete viaria di propria competenza con particolare riferimento ai vari viadotti in essa presenti, all’esito dei controlli non sono emersi danni di alcun genere legati ai detti eventi tellurici. L’unica grande criticità deriva dalla carenza di manutenzione ordinaria di fatto inibita dai pesantissimi tagli operati negli ultimi anni dal Governo Centrale.

Sisma Molise: nessun danno, solo molto spavento

Toma: «Occorre un Piano straordinario per mettere in sicurezza gli edifici» Campobasso, 16 agosto 2018 - «Dalle indagini effettuate nel corso della giornata di ieri, non è emersa alcuna criticità. Pertanto, allo stato attuale, possiamo affermare che le scosse sismiche che hanno interessato il territorio molisano hanno prodotto, fortunatamente, solo un grande spavento nella popolazione dei comuni che ricadono nell’area del Castellelce, luogo dell’epicentro, ma anche in quelli di tutto il Basso Molise e della costa». Ad affermarlo è il presidente della Regione Molise, Donato Toma, che ieri, accompagnato dall’ingegnere Massimo Pillarella, si è recato in diversi paesi del Basso Molise, molto vicini all’epicentro, dove il movimento sismico è stato avvertito in maniera violenta. «Ho ritenuto opportuno – dice il presidente – rendermi conto di persona della situazione all’indomani dell’evento sismico, ma anche far sentire la vicinanza delle istituzioni alla popolazione. Ho parlato a lungo con i sindaci, ho ascoltato diversi cittadini preoccupati dal fatto che la maggior parte delle loro abitazioni non sia adeguata sismicamente. Questo è un grosso problema che deve essere affrontato e risolto. Non possiamo affidarci solo alla fortuna o alla circostanza che le scosse siano di bassa magnitudo». «In questo momento, com’è giusto che sia – prosegue Toma –  il Governo nazionale, dopo la tragedia di Genova, è tutto concentrato sulla questione delle infrastrutture viarie e già si parla di un Piano straordinario per mettere in sicurezza o ricostruire edifici e opere pubbliche, ponti e viadotti innanzitutto. Bisogna, però, che a livello nazionale prendano coscienza che ci sono vaste aree del Paese a rischio sismico, che gran parte del patrimonio abitativo privato è stato costruito prima degli anni 80 e, quindi, particolarmente vulnerabile, che i costi per le opere di consolidamento ed adeguamento sismico sono molto onerosi e non sempre il privato è in grado di  sostenerli. È...

Polizia Stradale Isernia e Polizia municipale Cantalupo nel Sannio in servizio...

Gli agenti della Polizia Stradale di Isernia e quelli della Polizia Municipale di Cantalupo nel Sannio, nell’ambito di un’attività coordinata di prevenzione e controllo del territorio, hanno di Cantalupo, dove, hanno effettuato un servizio congiunto nei pressi del bivio di Cantalupo nel Sannio, finalizzato all’individuazione dei veicoli privi della copertura assicurativa obbligatoria e della revisione periodica.

Polizia di Stato – Isernia: esponente clan dei Casalesi sottoposto a...

Personale della Questura di Isernia ha sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza un 43enne campano, su disposizione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (CE), con precedenti per associazione per delinquere di stampo mafioso e diversi reati tutti aggravati dall’art. 7 della L. 203/1991 (per i cd. fiancheggiatori delle organizzazioni criminali).

Isernia: Infastidiva alcune ragazze all’interno della villa comunale,  immigrato denunciato dai...

Ad Isernia,  un immigrato di origine Nigeriana, è stato controllato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia,  in quanto stava infastidendo alcune ragazze all’interno della villa comunale. L’immigrato ha fornito delle false generalità ai Militari operanti,  che una volta proceduto all’identificazione tramite il foto-segnalamento eseguito presso gli Uffici del Comando Provinciale, hanno scoperto la sua reale identità.  Nei suoi confronti è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria.

Isernia: “Ferragosto sicuro”, controlli dei Carabinieri su tutto il territorio della...

Controlli sono stati predisposti dai Carabinieri durante il ponte di ferragosto,  al fine di garantire sicurezza ai cittadini residenti e ai vacanzieri,  su tutto il territorio della provincia di Isernia. In azione sono entrate tutte le Stazioni dell’Arma dislocate nella giurisdizione, i Nuclei Operativo e Radiomobile delle Compagnie di Isernia,  Venafro ed Agnone,  unitamente al personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale e degli altri reparti speciali operanti sul territorio Pentro.

Isernia: In vacanza con la droga nello zaino, due turisti fermati...

Due turisti, un fisioterapista ed uno studente universitario, provenienti dal nord Italia, sono stati fermati dai Carabinieri lungo un arteria stradale di collegamento tra le province di Isernia e Caserta, e precisamente nel territorio del Comune di Sesto Campano. I due viaggiavano a bordo di un autovettura, ed alla vista dei militari intenzionati a procedere ad un controllo, hanno immediatamente mostrato chiari segni di nervosismo. Così i Carabinieri hanno eseguito una accurata perquisizione rinvenendo occultati all’interno di uno zaino involucri contenenti sostanze stupefacenti del tipo marijuana. La droga è finita sotto sequestro mentre i due fermati dovranno rispondere di detenzione illegale di stupefacenti.

Isernia:     Tutela della salute dei lavoratori e della sicurezza su i luoghi di lavoro,...

Nell’ambito di una attività di monitoraggio finalizzata al contrasto del lavoro irregolare e alla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, reparti territoriali del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia e personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro dell’Arma, hanno eseguito vari controlli presso numerose attività imprenditoriali, nel settore edile, commerciale, agricolo e artigianale, tra Isernia ed altri comuni della provincia, durante i quali cinque persone sono finite nei guai per una serie di irregolarità che vanno dalla inosservanza degli obblighi del datore di lavoro in materia di formazione ed idoneità dei lavoratori alla mancata elaborazione dei documenti di valutazione dei rischi, dalla omissione delle prescritte cautele contro gli infortuni  allo sfruttamento di lavoratori a nero o comunque irregolari, fino all’impiego di sistemi di video-sorveglianza abusivi.

Agnone (IS):  Sorpreso nel centro storico, armato di un coltello a serramanico ed in...

Ad Agnone, nei pressi del centro storico, un giovane del luogo, è stato sorpreso dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, armato di un coltello a serramanico, di genere vietato, ed in possesso di un involucro contenente dosi di hashish.

Isernia: Ubriaco alla guida della moto, denunciato dai Carabinieri.

E’ stato sorpreso in piena notte alla guida della propria moto, lungo le strade del centro storico di Isernia, in stato di ubriachezza.

Castelpetroso – Alla guida sotto l’effetto di stupefacenti, 20 enne fermato e denunciato dai...

E’ stato sorpreso mentre si aggirava nel corso della notte alla guida dell’auto del genitore, lungo le strade del comune di Castelpetroso,  dopo avere assunto sostanze stupefacenti,  mettendo così in gravissimo pericolo la propria incolumità e quella degli altri utenti della strada.  Il provvidenziale intervento dei Carabinieri della Stazione di Cantalupo nel Sannio (IS), ha permesso di bloccare il giovane,  nei cui confronti è scattata una denuncia per guida sotto l’influenza di stupefacenti,  il sequestro del veicolo ed il ritiro della patente di guida.

Isernia- Richiedente asilo nigeriano fermato dai Carabinieri, cedeva droga ad un giovane del luogo

A Isernia,  nei pressi della villa comunale,  durante un’operazione antidroga condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia,  un richiedente asilo, di origine Nigeriana,  ospite presso un centro di accoglienza temporanea per migranti, è stato fermato mentre cedeva un involucro contenente dosi di marijuana ad un giovane del luogo. Lo straniero è stato trasferito in caserma dove nei suoi confronti è scattata una denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti,  il sequestro delle dosi rinvenute e del denaro contante quale provento dell’attività di spaccio.

Carabinieri in azione in provincia di Isernia: Possesso di armi, truffa assicurativa e operazione...

  Monteroduni (IS):   Armato di un coltello a serramanico, 40enne fermato dai Carabinieri ad un posto di blocco.   A Monteroduni, un 40enne del luogo, è...

Venafro – -Marito violento nei confronti della moglie invalida: arrestato dalla Polizia

Personale della Squadra Mobile della Questura di Isernia è intervenuta nei giorni scorsi presso l’abitazione di una donna indiana trentenne, residente a Venafro, che...

Oltraggio a pubblico ufficiale isernino nei guai.

Civitanova del Sannio (IS): Insulta i Carabinieri che stanno procedendo al sequestro del veicolo senza copertura assicurativa, giovane isernino nei guai per oltraggio a...

Isernia, Ragazzi stranieri intervengono in difesa di una minore – Arrestato il responsabile ...

                                        Nella serata di ieri la...

Spettacolo

Fornelli: torna la Notte Romantica. Venerdì 22 giugno la Conferenza Stampa...

FORNELLI. In contemporanea con numerosi Borghi più Belli d’Italia presenti sul...