Grave lutto ha colpito i Pignatelli di Strongoli, rinviata la presentazione...

Un gravissimo lutto ha colpito i Pignatelli di Strongoli, nobile casata napoletana, inducendo al rinvio sine die della presentazione del saggio storico di Nicola...

Sport

Basket – Magnolia, arriva Emilia Bove: “una scelta di cuore”: la...

L’entusiasmo dell’ala-pivot “, Vorrei conquistare con questo team promozione in A1...

Si corre a Venafro il XVIII° Trofeo San Nicandro di corsa...

di Tonino Atella Torna la corsa su strada a Venafro e torna...

Campobasso – Pallacanestro Promozione, PA Digitale in campo per la serie...

  Prende il via domani pomeriggio (sabato 16 giugno) con palla a...

Venafro, XVIII° trofeo San Nicandro di corsa su strada: trionfa Carolyne...

  Ancora un bel Trofeo San Nicandro di corsa su strada, giunto quest’anno alla diciottesima edizione. Ed ancora una volta sui gradini più alti del podio podisti stranieri anche se portacolori di club italiani. Tra le donne l’ha spuntata Carolyne Rutto di Terni col tempo di 36’ 57” e 30 decimi per coprire i 10mila mt. del percorso attraverso il centro storico di Venafro, con alle spalle Kangogo Selinah Cherk di Castello accreditata di 37’ 02” e 45 decimi e Ghizlane Asmae (Gran Sasso) col tempo di 38’ 28” e 15 decimi. Prima delle molisane Ilaria Novelli (Campobasso) con 41’ 07” e 59, mentre la prima venafrana al traguardo è stata  Anna Bornaschella, nona  con l’ottimo 43’ 36” e 25 decimi. Tra gli uomini invece, con una prova assai applaudita dal folto pubblico presente e risoltasi solo sul finale, ha avuto la meglio Kipchumba Phile Mon di società di Recanati che ha fatto fermare i cronometri sul ragguardevole tempo di 30’ 59” e 20 decimi. Alle sue spalle s’è piazzato Myasiro Jean Marie Vianne di Terni con 31’ 11” e 20 decimi, che ha preceduto a sua volta Dario Santone di Caivano (Napoli) , terzo con 31’ 24” e 15 decimi. Primo dei molisani il campobassano Ivan Di Mario, nono con 34’ 12” e 15 decimi, mentre la palma del migliore venafrano è andata quest’anno a Marciano Pilla dell’Atletica Venafro, la società organizzatrice, 21° al traguardo con 38’ 06” e 35 decimi. Perfetta gara ed organizzazione, con tantissimo pubblico lungo il percorso e soprattutto all’arrivo sul centrale Corso Campano.   Tonino Atella

Laboratorio Progressista chiede a senatori e deputati molisani di attivarsi per...

Lanza (Laboratorio Progressista): Sulla sospensione della scorta all’ex   pm Antonio Ingroia, chiediamo ai Senatori e Deputati molisani una interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno. Dal 9 maggio 2018 l’ex giudice Antonio Ingroia non ho più la scorta, sospeso tutto, ogni tipo di protezione, ogni tipo di forma di tutela  dopo 27 anni. La prima volta sotto scorta era il periodo in cui lavorava con il giudice Paolo Borsellino. Gelano le parole del magistrato Nino Di Matteo, colui che ha portato in aula le indagini avviate da Antonio Ingroia sulla trattiva STATO-MAFIA: “È IN PERICOLO. LA MAFIA E I POTENTI CHE COLLUDONO CON LA MAFIA NON DIMENTICANO". Da fonti giornalistiche apprendiamo che la decisione è stata presa dall'Ufficio centrale interforze per la sicurezza personale, d'intesa con il Prefetto di Roma,nelle motivazioni:"Non esiste più per lui una concreta e attuale esposizione a pericoli o minacce". L’x giudice Antonio Ingroia ha scritto una lettera senza risposta all'allora Ministro dell'Interno, Marco Minniti, poi al suo successore, Matteo Salvini. In merito a quella lettera, il merito alla decisione presa di sospendere la scorta, Laboratorio Progressista chiede ai parlamentari molisani di procedere con una interrogazione parlamentare sul provvedimento adottato nei confronti del dott. Ingroia, un provvedimento che sospende la scorta all’ex pm e che cade a ridosso della storica sentenza STATO-MAFIA che ha inflitto pesanti condanne a mafiosi e alcuni uomini di Stato. Nicola Lanza – portavoce di Laboratorio Progressista. 392 3888101 ,

Regione, l’assessore ai trasporti incontra i vertici RFI: una svolta su...

"Lunedì, 25 giugno p.v., incontro tra l'Assessore ai trasporti, Vincenzo Niro e i vertici nazionali di RFI per la programmazione e pianificazione degli interventi volti alla elettrificazione e velocizzazione della rete ferroviaria Venafro- Campobasso". Dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il 9 Giugno u.s., dell'Addendum alla Delibera Cipe 98/2017, inerente il piano per le infrastrutture, che riconosce al Molise 50 milioni di Euro, per il completamento dell'elettrificazione della linea ferroviaria tra Isernia e Campobasso, l'Assessore regionale Vincenzo Niro ha promosso un incontro con i vertici nazionali di RFI, che si terrà all'Assessorato regionale ai Trasporti, lunedì prossimo, 25 Giugno, con inizio alle ore 11:30. L'intento dell' assessorato è quello di definire subito una strategia operativa condivisa per realizzare, nel rispetto dei tempi previsti, l'elettrificazione dell'intera linea ferroviaria, che determinerà una riduzione dei tempi di percorrenza tra Roma e Campobasso, dalle attuali 3 ore alle 2 e mezzo.  

Pettoranello di Molise – Gruppo Cinofilo Isernia organizza: “2^ Esposizione Nazionale...

DOMENICA 24 GIUGNO 2018 “2° ESPOSIZIONE NAZIONALE ISERNIA- CAC “ presso campo sportivo Pettoranello di Molise (IS). Evento annuale organizzato dal “GRUPPO CINOFILO AESERNIA” – ENCI, circuito valido per il conseguimento del Campionato italiano di bellezza dei soggetti dalla FCI. C’è grande entusiamo per l’attesa di oltre 300 cani iscritti, giuria di rilevanza internazionale. Il Presidente del Gruppo Cinofilo Aesernia, Dott.ssa Myriam Nuvoli dichiara: ”Ringrazio il Sindaco, l’amministrazione e la Pro loco. Siamo ospiti onorati di aver organizzato questa prestigiosa manifestazione a Pettoranello, è un momento di aggregazione e condivisione di cultura cinofila. Siete tutti i benvenuti, sara’ un piacere poter mostrare alla cittadinanza il lavoro di tanti appassionati, in un percorso espositivo internazionale. I giudizi avranno inizio dalle ore 10:00 sara’ possibile per tutti consumare un buon pasto mentre si assiste a questo show, in particolare dalle ore 16:00 circa,avranno inizio i ring d’onore e pertanto è impossibile perdere questo spettacolo, che durera’ circa fino alle ore 18:00 - unico ed avvincente! E’ prevista la partecipazione di rappresentanti delle Istituzioni locali e regionali, pertanto sara’ un momento di confronto e divertimento soprattutto per i bambini. Trascorrete con noi una domenica diversa, una festa in nome della cinofilia che cresce sempre di piu’ nella nostra amata Provincia!”

Termoli, aggressione e minacce al titolare di un esercizio pubblico

Aggredisce il titolare di un esercizio pubblico con pugni dopo averlo minacciato con un bastone di legno. L'episodio è accaduto a Termoli ed ha visto come protagonista C.V., 56enne con precedenti penali, denunciato dalla polizia per minacce, lesioni e porto di oggetti atti ad offendere. L'uomo era stato allontanato dall'esercente dal locale per aver infastidito i clienti ed il cinquantaseienne, vistosi messo alla porta, ha reagito con violenza afferrando la mazza di legno per minacciare il gestore che ha poi preso a pugni. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato ed i medici del 118 Molise che hanno trasferito in ospedale il ferito, subito medicato e sottoposto ad accertamenti, al termine dei quali è stata accertata una prognosi di 30 giorni per trauma cranico. I poliziotti hanno subito individuato l'autore dell'aggressione che, dopo aver picchiato l'esercente, si è allontanato con la sua auto: l'uomo è stato raggiunto e accompagnato negli uffici del Commissariato. Fonte (ANSA).

Isernia: Ricercato a Caserta per violenza sessuale, si costituisce ai Carabinieri...

Un cinquantenne della provincia di Caserta,  ricercato da alcuni giorni in quanto colpito da un ordine di carcerazione perché resosi responsabile del reato di violenza sessuale commesso ai danni di una donna,  di origine Ucraina, che lavorava alle sue dipendenze presso un’attività commerciale del Casertano,  si è costituito nella serata di ieri presso la Stazione dei Carabinieri di Monteroduni (IS). Il cinquantenne,  vistosi ormai braccato dalle Forze dell’Ordine,  che lo ricercavano tra Caserta e Provincie limitrofe, si è consegnato nelle mani del Comandante della Stazione,  facendosi così notificare senza opporre resistenza il mandato di cattura spiccato dalla competente Autorità Giudiziaria. Dopo le formalità di rito è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Isernia dove dovrà scontare la condanna alla pena di circa cinque anni di reclusione. Nelle ore successive,  un giovane di Isernia è stato invece fermato nei pressi della chiesa del Sacro Cuore,  nel centro del capoluogo Pentro, in quanto i Militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia,  lo hanno trovato in possesso di varie dosi di hashish, per un peso complessivo di oltre trenta grammi,  un involucro contenente ecstasy ed altre sostanze psicotrope,  un  bilancino elettronico di precisione e altro materiale per preparare e confezionare le dosi, ...

Santa Maria del Molise (IS): Residenza fantasma per truffare l’assicurazione, cinquantenne...

A Santa Maria del Molise,   i Carabinieri della Stazione di Macchiagodena,  hanno scoperto che un cinquantenne della provincia di Napoli, aveva prodotto falsi documenti per fare risultare che la sede della sua società operava in provincia di Isernia,  con il fine di ottenere il pagamento delle tariffe assicurative relative ad otto veicoli intestati alla predetta società di gran lunga inferiori a quelle applicate nel Capoluogo Campano. L’uomo dovrà ora rispondere del reato di truffa per svariate migliaia di euro.

Venafro (IS): Trasporta droga in auto, ventenne finisce nei guai durante...

   A Venafro,  i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di un controllo hanno fermato un’autovettura con a bordo un ventenne di origine Casertana. Il giovane che alla vista dei Militari ha mostrato chiari segni di nervosismo è stato sottoposto a perquisizione,  durante la quale sono stati rinvenuti in suo possesso involucri contenenti dosi di hashish e marijuana. Le sostanze stupefacenti sono state sottoposte a sequestro mentre il giovane dovrà rispondere di detenzione illegale di stupefacente. Ulteriori indagini sono in corso per accertare se la droga era per uso personale o se destinata all’attività di spaccio in provincia di Isernia.

Montaquila (IS): Pregiudicato di origine albanese, investe un carabiniere durante un posto di blocco,...

Un pregiudicato di origine albanese, è stato arrestato nella serata di ieri a Montaquila (IS), durante un controllo dei carabinieri finalizzato a prevenire e...

Sessano del Molise – Caso donna scomparsa, la Procura pentra apre un’inchiesta

ISERNIA- Oramai ad oltre 48 ore dal suo allontanamento dalla casa famiglia, ancora senza esito le ricerche della 92enne scomparsa da Sessano del Molise...

Dolore e sgomento ad Isernia per la prematura morte di Vincenzo Sarachelli 43 anni...

Vincenzo Sarachelli sposato, lascia sei figli Solo dolore e costernazione in tutta la comunità Rom e Sinti di Isernia e in tutti quelli che in...

Montespaccato – Operazione “Hampa” – Scoperta e colpita grossa organizzazione criminale con ramificazioni anche...

Carabinieri Comando Provinciale di Roma - Roma, 19/06/2018 07:30 Dalle prime luci dell’alba, è in corso una vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma e della...

Chiauci- Poggia i piedi sul balcone e viene travolta dal crollo. 80enne precipita a...

80enne trascinata giù dal crollo del balcone per due metri. Sindaco, al via controlli. CHIAUCI - Crolla un balconcino e trascina giù, per un paio...

Isernia: Cresce il numero delle truffe sventate grazie ai consigli dei Carabinieri.

Continua a dare i suoi frutti l’impegno intrapreso già da qualche tempo da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, attraverso gli incontri...

Agnone – Carabinieri in azione contro lo spaccio di droga. Tre denunce.

Agnone (IS): Perquisizioni e controlli con l’impiego di unità cinofile antidroga. Tre persone denunciate dai Carabinieri, sotto sequestro  stupefacenti, materiali per la preparazione ed...

Agnone (IS): Ritrovato nell’area di servizio Flaminia a Magliano Sabina (RI) il farmacista scomparso...

  Due settimane di forte apprensione per i familiari del farmacista di Agnone che aveva fatto perdere le proprie tracce nel pomeriggio dello scorso 30...

Esercitazione a Castel San Vincenzo Con Vigili del Fuoco Molise, Finanza L’Aquila e Nuclei...

CASTEL SAN VINCENZO (ISERNIA), 13 GIU - Esercitazione interforze e interregionale per simulare la ricerca di due pescatori scomparsi sulla riva del lago di...

Spettacolo

Fornelli: torna la Notte Romantica. Venerdì 22 giugno la Conferenza Stampa...

FORNELLI. In contemporanea con numerosi Borghi più Belli d’Italia presenti sul...