Lutto – Cordoglio per la perdita del caro padre al collega...

La redazione di Moliseprotagonista, il Direttore e l'Editore si uniscono in cordoglio alla perdita di Giuseppe Bertoni classe 1936, padre del collega Domenico Bertoni....

Sport

Basket-Magnolia, innesto Gaucho: Carolina Sanchez rinforza il reparto delle lunghe

La giocatrice argentina sarà ambasciatrice del club rossoblù nella nazione sudamericana La...

Calcio Venafro, Nicandro Patriciello : “Il prossimo sarà un Venafro d’avanguardia...

  Questa volta sembra proprio deciso a fare le cose per bene,...

Basket-Magnolia, una new entry al sapore di ritorno: arriva Lucia di...

La pivot: «Per me è un po’ come la continuazione di...

Prestigioso riconoscimento nazionale alla figura di Lello Lombardi

Prestigioso riconoscimento nazionale alla figura di Lello Lombardi: il suo archivio personale è stato accolto dall’Archivio Centrale dello Stato. Grande soddisfazione, anche nel Molise, per l’ulteriore valorizzazione dell’archivio personale di Lello Lombardi che, già nel 2016, la Soprintendenza Archivistica dell’Abruzzo e del Molise lo aveva dichiarato “di interesse storico particolarmente importante” e nel 2018 anche il Ministero dei Beni Culturali lo ha selezionato tra quelli di notevole interesse, approvando il progetto di riordino e inventariazione, attualmente in corso sotto il coordinamento della Soprintendenza Archivistica del Lazio. Ora, in questa fase, si è aggiunto un ulteriore prestigioso riconoscimento: l’archivio personale di Lello Lombardi è stato accolto dall’Archivio Centrale dello Stato ed inserito nella sezione dedicata alle personalità che hanno svolto attività di rilevanza nazionale nella pubblica amministrazione e nella vita politica del Paese. Ciò nell’ottica di una sua più ampia valorizzazione, che sarà realizzata secondo linee concertate tra l’Archivio Centrale dello Stato e la Fondazione Lello Lombardi. In tale contesto saranno anche individuati possibili percorsi di ricerca sulle fonti archivistiche conservate dallo stesso Archivio Centrale, che possano evidenziare l’intensa attività politica e professionale del Senatore Lombardi e i rapporti intrattenuti con eminenti personalità. Gli esiti di tale lavoro potranno fornire materiali per una guida tematica o per edizioni critiche di carteggi, contributi fondamentali per l’approfondimento delle conoscenze storiche relative al movimento politico democratico di ispirazione cristiana. Quando il lavoro di riordino e inventariazione sarà ultimato, l’inventario sarà presentato al pubblico presso l’Archivio Centrale dello Stato e sarà reso disponibile agli studiosi.

Comune di Isernia, conferenza stampa de «Il bello che avanza siamo...

  Si è tenuta questa mattina, nella Sala Raucci del Comune di Isernia, la conferenza stampa di presentazione dell’associazione politico culturale «Il bello che avanza siamo noi», con sede a Milano. All’incontro con i giornalisti sono intervenuti: la presidente dell’associazione Margareta Florea, la coordinatrice molisana Daniela Iannotta, l’assessore comunale al welfare Pietro Paolo Di Perna, la consigliera comunale e componente della IV commissione Irma Barbato, il vicepresidente del consiglio comunale Giovancarmine Mancini. Innovazione, slancio emotivo, voglia di partecipazione e soprattutto la consapevolezza del valore della bellezza e della cultura, sono questi i temi statutari dell’associazione «Il bello che avanza siamo noi», posti al centro di un progetto sociale di crescita che intende creare un ponte tra la società civile e il mondo delle istituzioni e della politica. Molto vasta la gamma delle finalità dell’associazione: la diffusione della partecipazione alla vita politica, culturale e amministrativa del territorio; l’approfondimento dei temi delie libertà religiose, della giustizia sociale, della meritocrazia, della competenza, della libertà economica e imprenditoriale; la realizzazione di opere di volontariato; la promozione di percorsi di sussidiarietà e del valore del benessere e della salute dei cittadini in equilibrio con l’ambiente; il benessere e la cura degli animali; l’organizzazione di mostre, convegni ed eventi; il monitoraggio dei livelli di giustizia sociale e privata.

Il potere dell’arte nella comunità. Se ne parlerà a Venafro nell’ambito...

  La parrocchia dei Santi Simeone e Caterina di Venafro in collaborazione con Pia Unione Santissima Annunziata e patrocinio del Comune presenta l’iniziativa “Il potere dell’arte nella comunità”. L’appuntamento è in programma il prossimo 26 giugno (h 18,30) presso l’oratorio Mons. Armando Galardi della stessa parrocchia e prevede la partecipazione di Mons. Claudio Palumbo, Vescovo di Trivento, del prof. Ron Jenkis, docente di teatro presso l’Università di Wesleyan negli Usa, e della poetessa Maria Giusti. Fungerà da moderatore il pubblicista Tonino Atella.

Al Neuromed avviata l’attività delle Sale Operatorie Integrate

  L’iperconnettività che permette una migliore precisione di intervento e maggiori benefici per i pazienti Nell’I.R.C.C.S. Neuromed è stata avviata l’attività delle sale operatorie integrate. Il progetto di sale operatorie iperconnesse rientra nelle attività di innovazione e adeguamento tecnologico che l’Istituto di Pozzilli porta avanti in tutti i settori della medicina, sia clinici che scientifici. Il progetto del Neuromed ha ricevuto un riconoscimento prestigioso: è stato considerato tra i migliori in Italia dall’Associazione Italiana Ingegneri Clinici, che lo ha scelto fra i 132 lavori presentati quest’anno. Le Sale operatorie sono dotate di monitor e attrezzature d’avanguardia, che dialogano fra di loro e integrano le diverse informazioni radiologiche acquisite sia all’interno che all’esterno dell’Istituto, fornendo ai neurochirurghi un quadro completo della situazione del paziente. Le informazioni possono essere costantemente aggiornate con l’aiuto di una TAC intraoperatoria, acquisendo in tempo reale informazioni sul procedere dell’intervento. “Tutte le immagini – spiega Fabio Sebastiano, consigliere di amministrazione con delega alla ricerca e responsabile dell’ingegneria clinica - vengono trasferite in un sistema di neuro-navigazione avanzato per la successiva elaborazione. Un ambiente altamente integrato composto da TAC intraoperatoria, neuro-navigatore, segnali video di ultima generazione consente la fusione delle informazioni raccolte (anatomiche, funzionali, neurofisiologiche) realizzando un modello tridimensionale costantemente utilizzabile dal chirurgo durante l’intervento per migliorare il proprio orientamento nella complessa anatomia funzionale del singolo paziente. Il rischio di infezioni chirurgiche è ridotto dall’utilizzo di sistemi di areazione con flussi laminari appositamente progettati.” Il sistema, progettato e realizzato dagli ingegneri clinici e dai bioingegneri, consente di realizzare un modello tridimensionale dell’anatomia del paziente; il neurochirurgo ha a disposizione un avanzato sistema di localizzazione della lesione da operare, sia cerebrale che spinale, aggiornabile in qualsiasi momento dell’intervento grazie all’esecuzione di una TAC intraoperatoria. “Il cuore delle sale operatorie integrate di Neuromed - continua Sebastiano - è un sistema che raccoglie tutte le informazioni sul...

Carabinieri sempre in soccorso dei bisognosi

La scorsa notte presso il numero di emergenza “112” della Centrale Operativa dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia è pervenuta una richiesta di aiuto: un’anziana signora, ricoverata presso una casa di cura sita in altro comune della Provincia pentra, domandava soccorso in quanto, accidentalmente, era caduta dal letto di degenza rovinando al suolo. La vittima non riuscendo più a muoversi ed impossibilitata a contattare il personale di assistenza della casa di riposo, telefonava al numero di emergenza 112 dei Carabinieri. L’operatore della Centrale Operativa, nell’immediato, tranquillizzava l’anziana signora, attivandosi tempestivamente per contattare la casa di cura, ove veniva informata l’operatrice di turno al fine di portare aiuto alla signora che, di li a poco, riceveva assistenza venendo ripristinata nel letto di degenza. Successivamente il militare della Centrale Operativa contattava nuovamente la casa di riposo per assicurarsi che le condizioni di salute dell’anziana signora si fossero normalizzate, scongiurando eventuali altre criticità in corso. I Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, tramite il Numero di Emergenza 112 della Centrale Operativa sono attivi 24 ore su 24 su tutto il territorio della Provincia, per garantire aiuto e soccorso ai cittadini, in particolare ai soggetti più vulnerabili e bisognosi, facendo sentire...

Polizia di Stato – Isernia: arrestato 42enne – deve scontare...

Polizia di Stato - Isernia: arrestato 42enne – deve scontare una pena a 4 anni di reclusione per usura ed estorsione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un 42enne, condannato con sentenza passata in giudicato alla pena di 4 anni e 6 mesi di reclusione per i reati di usura e tentata estorsione continuata, commessi dal 2009 al 2016. L’uomo si era fatto consegnare dalla vittima quasi 7.000 euro a fronte di un prestito di 1.000 euro, con un tasso pari al 600 %. I poliziotti lo hanno rintracciato mentre si rilassava con la sua famiglia in un luogo di balneazione privato e, dopo le formalità di rito, lo hanno condotto presso l’Istituto Penitenziario di Isernia, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Isernia. Detratti i periodi di detenzione cautelare in carcere e a domicilio, gli restano da scontare 4 anni e 2 giorni di reclusione.

Polizia di Stato – Isernia:Fine settimana di controlli – identificate 620...

  La Polizia di Stato di Isernia punta sulla prevenzione dei reati, intensificando i controlli nel fine settimana in tutta la provincia. Gli   agenti della Squadra Volanti della Questura di Isernia, della Sezione Polizia Stradale e del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara hanno effettuato mirati servizi di controllo del territorio,  anche in occasione della Notte Rosa . 36 i posti di controllo realizzati con l’impiego di 23 pattuglie: identificate complessivamente  620 persone, di cui 106 con precedenti di Polizia  e controllati 574 veicoli; sono state contestate 48 infrazioni al codice della Strada, con il contestuale fermo   amministrativo di 5 veicoli sprovvisti di copertura assicurativa ed il ritiro di altrettante carte di circolazione. 189 le chiamate di intervento giunte  al numero di  emergenza e soccorso pubblico           113, nel fine settimana, gestite dagli operatori della Sala Operativa e dalle pattuglie presenti sul territorio. Grazie  al  sistema  di  lettura   automatico  “street   control”, in dotazione alle vetture   della   Sezione   di   Polizia   Stradale,   è   stata   intercettata   una   vettura   con targa   appartenente   ad   altro   tipo   di   veicolo.   Sono   in   corso   accertamenti   perindividuare il proprietario. Nei pressi di Via Farinacci, inoltre, le pattuglie hanno rinvenuto uno zaino con all’interno un libretto postale che è stato restituito al legittimo proprietario. Controlli   anche   in   un  ...

Pietrabbondante – Si ribalta trattore con padre e figlio, salvi per...

Incidente ieri a Pietrabbondante. Due agricoltori, padre e figlio erano intenti a tagliare fieno nei campi agricoli, per cause in corso di accertamento, sono precipitati sulla strada sottostante. Per fortuna, pur feriti, i due malcapitati sono riusciti a non rimanere schiacciati dal pesante mezzo. E in quel momento non era in transito nessuno lungo la trafficata arteria. Sul posto i vigili del fuoco di Agnone e di Isernia e il 118 che hanno provveduto a trasportare all’ospedale i due feriti.

Isernia: I carabinieri inseguono auto con due giovani: violazioni al Codice della Strada

Una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Isernia ha fermato due giovani la scorsa notte, i quali, al fine di sottrarsi ai controlli di...

Venafro (IS): Stalking: arrestato pregiudicato su ordine dell’Autorità Giudiziaria

I Carabinieri della Compagnia di Venafro, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere, hanno tratto in arresto un pregiudicato per...

Carabinieri Isernia, Arresti per furti in Istituti Scolastici e Case Comunali

Isernia, operazione dei Carabinieri nei confronti di indagati ritenuti responsabili di 103 furti di apparecchiature informatiche all’interno di Istituti Scolastici in Lazio, Campania, Molise e Puglia. Alle...

Polizia di Stato – Isernia: ruba un televisore in un supermercato denunciato 58enne.

 Gli agenti della Squadra Mobile hanno denunciato un 58enne di Cassino (FR) per furto aggravato all’interno di un esercizio commerciale di Venafro. Qualche giorno fa,...

Spettacolo

I molisani Fabrizio Celentano e Angela Sofia, in arte “ 10...

  L’importante kermesse musicale internazionale in calendario dal 28 giugno al 13...