Anche Agnone piange la Giornalista Doretta Coloccia

La giornalista televisiva che ha intervistato il Molise sociale più vero. Ad appena 77 anni la giornalista campobassana Doretta Coloccia ci ha lasciati stamattina, mercoledì...

Sport

DR Automobiles diventa Co-Jersey sponsor dell’Hellas Verona

    L’Hellas Verona avrà un nuovo compagno di viaggio. DR Automobiles Groupe,...

La Molisana Magnolia, svelano il calendario: per le Rossublù, avvio dolomitico

  Dopo Lucca in successione ci saranno Venezia, Sesto San Giovanni e...

Cln Cus Molise, Simone Petrella torna in rossoblù. “L’obiettivo è quello...

Simone Petrella torna a vestire la casacca del Circolo La Nebbia...

Agnone, Geronimo Stilton visita la premiata Fonderia Marinelli

Geronimo Stilton è un topo molto particolare: innanzitutto è coltissimo, essendo laureato in Topologia della Letteratura Rattica e in Filosofia Archeotopica Comparata; poi è famoso, perché è protagonista di una serie di libri per #bambini; infine è curioso, quindi si spinge in avventure in giro per il mondo alla scoperta di misteri e curiosità. Ecco, in una di queste avventure è finito ad #Agnone, il “paese delle campane”, per scoprire proprio il luogo dove esse nascono: la nostra #fonderia. Siamo felicissimi di averlo ospitato e che insieme a lui siamo finiti su un libro! Si tratta del volume “Mille Meraviglie – Viaggio alla scoperta dell’Italia”, stampato, distribuito ed oggi disponibile anche presso la nostra fonderia. È realizzato da Edizioni Piemme per il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. L’obiettivo di questo libro è avvicinare le ragazze e i ragazzi di tutto il mondo alle tante bellezze artistiche e culturali dell’Italia. Il volume è realizzato in italiano, francese, inglese e spagnolo, ed è anche distribuito attraverso la rete delle Ambasciate, dei Consolati e degli Istituti Italiani di Cultura, come strumento promozionale nell’ambito delle attività promosse dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale a favore della cultura italiana. #pontificiafonderiamarinelli #storia #agnone #museo #cultura

Isernia: Il Tenente Colonnello Marco Datti lascia il Comando del Reparto...

Il Tenente Colonnello Marco DATTI, a distanza di due anni dal suo insediamento, ha lasciato il Comando del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia per assumere a Roma il prestigioso incarico di Ufficiale di riferimento per l’Arma dei Carabinieri presso la NADO, l’Organizzazione Nazionale Antidoping istituita nel 2015 e riconosciuta dalla WADA, l’Agenzia Mondiale Antidoping. La NADO è l’organismo indipendente dell’ordinamento sportivo italiano creato per la prevenzione del doping e delle violazioni sulle norme sportive antidoping. Dal 2017, su delega del Comitato Italiano Paralimpico (CIP), ha la responsabilità esclusiva anche delle attività antidoping relative alla pratica sportiva svolta sotto l’egida del CIP e agli atleti paralimpici. L’Ufficiale è stato individuato, selezionato ed assunto nel nuovo incarico anche per le specifiche competenze professionali maturate e consolidate nei precedenti incarichi retti nell’ambito dei reparti Carabinieri Antisofisticazioni e Sanità (NAS). Il Comando del Reparto Operativo viene assunto dal Maggiore Cristian Triggiani, attuale Comandante del Nucleo Investigativo, che reggerà entrambi gli incarichi.

Domenica 18 settembre V Giornata nazionale dei Piccoli musei

  In Molise visite guidate al Piccolo museo Occhi a candela di Frosolone  Domenica 18 settembre 2022 si svolgerà la 5a Giornata nazionale dei Piccoli musei. Il tema di questa edizione è: “I piccoli musei sono la porta del territorio”. Il Molise è rappresentato dal Piccolo museo Occhi a candela e Antica biblioteca scolastica di Frosolone, membro attivo dell’Associazione nazionale piccoli musei d’Italia. “In questa giornata incontriamo i nostri frequentatori dimostrando la nostra consapevolezza sul ruolo importante che i Piccoli musei hanno nella costruzione del futuro delle nostre comunità e dei nostri territori - ha detto il vicepresidente dell’Apm, Marzio Cresci -. La Giornata nazionale è la nostra festa e quest’anno, per la prima volta, avremo un tema specifico: i piccoli musei sono la porta del territorio”. Cresci ha chiarito gli obiettivi della Giornata nazionale dei Piccoli musei: “Puntiamo a stimolare gli ingressi, ad aumentare il numero dei visitatori nei piccoli musei e a far conoscere la realtà e il valore dei piccoli musei al diverso pubblico, alle istituzioni e ai media. Intendiamo, così, valorizzare il ruolo e le funzioni dei piccoli musei che non sono semplicemente una versione ridotta di quelli di grande dimensione”. Il Piccolo museo Occhi a candela e Antica biblioteca scolastica ha aderito convintamente alla Giornata nazionale aprendo il proprio spazio etnografico nel pittoresco centro storico di Frosolone. Il museo si contraddistingue poiché è inserito in un contesto di microstoria locale: attraverso il racconto di una storia di famiglia le visite narrate offrono ai visitatori uno spaccato della comunità tra ‘800 e ‘900. Il museo si articola in cinque sale, tra cui un’antica biblioteca scolastica e una saletta per la visione di documentari e corti che ripercorrono i luoghi e la storia locale. Il Piccolo museo Occhi a candela nasce da un’iniziativa privata ed ha mosso i primi passi nel 2019....

Officine Cromatiche. Premiazione VI Concorso Fotografico Nazionale Città di Isernia

L’Associazione “Officine Cromatiche”, giunta al suo undicesimo anno di vita, celebra la sua iniziativa più importante, nota ormai da tempo a livello nazionale. Il prossimo sabato 3 settembre, alle ore 16.30, presso la Sala Teatro “S. Francesco”, sita in Isernia alla Via Piave, si terrà la cerimonia di premiazione del VI Concorso Fotografico “Città di Isernia”, avente per tema principale la street photography. La prestigiosa manifestazione, che ha visto la partecipazione di numerosissimi appassionati da tutto il territorio nazionale, avrà come ospite d’onore Stefano Mirabella, docente della Leica Akademie e Officine Fotografiche Roma, che presenterà il suo lavoro: “Questione di attimi” – La Street Photography”. Mirabella, impegnato da sempre nel reportage sociale ed autore di mostre personali e pubblicazioni varie, ha raggiunto importanti risultati riguardo al tema del concorso e condividerà con i partecipanti la sua esperienza di osservatore del quotidiano che riesce a rappresentare la realtà e, nel contempo, a trascenderla, trasformando lo scatto fotografico in un’occasione irripetibile.

Polizia di Stato – Isernia: Fugge dopo un incidente: rintracciato.

  Denunciata anche una persona per guida sotto influenza alcolica.   Senza sosta l’impegno della Polizia Stradale sulle arterie della Provincia in questi giorni di rientro. Nel tardo pomeriggio di lunedì 12 settembre, una pattuglia del distaccamento di Polizia Stradale di Agnone (IS) è intervenuta sulla SS17, all’interno di una galleria alle porte di Isernia, per un incidente tra due autovetture, soccorrendo le persone coinvolte che sono state trasportate al Pronto Soccorso dell’Ospedale Veneziale.   Dagli immediati accertamenti svolti dagli operatori, raccogliendo le dichiarazioni dei testimoni, si è accertato che un terzo veicolo aveva avuto parte attiva nel sinistro: un autocarro, il cui conducente, subito dopo l’incidente, si era dato alla fuga in direzione Campobasso.   Circa un’ora dopo, lungo la SS 17, il personale della Sezione Polizia Stradale e della Questura di Isernia, è riuscito a rintracciare un furgone, identico a quello descritto, con danni evidentemente compatibili con la dinamica emersa dalla ricostruzione. Il fuggitivo, un autotrasportatore sessantenne, ha dovuto ammettere il suo coinvolgimento nel sinistro, assumendo le conseguenze del suo comportamento: ritiro della patente e segnalazione all’Autorità Giudiziaria.   Nello stesso pomeriggio la pattuglia del distaccamento di Polizia Stradale di Agnone (IS) ha inoltre intercettato un autocarro che procedeva a luci spente e con andamento non lineare...

Carabinieri di Isernia – Truffe online, denunciata una persona.

    Prosegue a tutto campo l’opera dei Carabinieri della Compagnia di Isernia per contrastare i più disparati fenomeni delittuosi, tra cui anche quelli relativi alle cosiddette truffe online. In particolare i militari della Stazione di Cantalupo del Sannio, all’esito di immediate indagini sviluppate dopo la querela presentata dalla vittima, hanno individuato il presunto responsabile di una truffa online, ossia una donna residente nella provincia di Treviso. In particolare il malcapitato, dopo aver contattato l’inserzionista di un annuncio presente su un sito internet relativo alla vendita di una cassa acustica, definiva l’acquisto ed effettuava il relativo pagamento di euro 100 mediante la ricarica di una carta postepay. Solo dopo diverse settimane l’acquirente, non avendo ricevuto il prodotto, si è reso conto di essere stato vittima di una truffa ed ha sporto querela presso il Comando dell’Arma. Nonostante le oggettive difficoltà di individuare chi si celi dietro un Nickname, l’attività investigativa e l’impegno dei militari ha consentito di smascherare il presunto autore.

Isernia: Carabinieri di Isernia – Furto in un negozio del centro...

In un noto esercizio commerciale del centro cittadino, nel primo pomeriggio, gli addetti alla vendita hanno sorpreso un uomo che, dopo aver asportato prodotti di profumeria dagli scaffali, del valore di circa 100 euro, stava per fuggire. L’autore, un 22enne di nazionalità georgiana, non aveva messo in conto il fulmineo intervento di una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Isernia che stava percorrendo le vie del centro pentro. I Militari, transitando davanti all’esercizio, hanno notato dei movimenti sospetti e sono subito entrati bloccando il soggetto prima che potesse darsi alla fuga. L’uomo aveva con sé una busta tipica “shopper” da negozio, con i manici in corda, che conteneva una pellicola metallica idonea a schermare il contenuto dai meccanismi anti-taccheggio. Le placche antifurto applicate sulla merce del negozio, infatti, non hanno fatto scattare l’allarme una volta oltrepassate le barriere. Il soggetto è stato tratto in arresto e condotto presso gli Uffici del Comando Compagnia dei Carabinieri di Isernia per le incombenze del caso, per poi essere tradotto in carcere a disposizione della locale Procura della Repubblica. Il Tribunale di Isernia ha convalidato l’arresto e condannato l’uomo alla pena di anni 1 di reclusione ed euro 200 di multa, oltre al pagamento delle spese processuali

Venafro: furti in città a ridosso del Ferragosto.

  I cittadini non si sentono sicuri, ipotesi ronde contro l'escalation dei furti! di Gildo Palombo Ladri in azione nel venafrano nelle notti del 6 e 7 agosto, dove sono stati messi a segno dei furti nel centro storico e nella zona centrale della città. I ladri hanno preso di mira la Dimora Del Prete, in via Cristo, nel centro storico, passando dai tetti e aprendo una finestra con la tecnica del buco, portando via tutta l'argenteria presente nelle stanze ed infine l'auto della proprietaria della struttura ricettiva. Altri furti in appartamento sono avvenuti nella serata di ieri, 7 Agosto, nel centro della città, dove i malviventi dopo essere entrati in una villetta, hanno fatto razzia di oro ed argento. Le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Venafro sono in corso, si attendono ulteriori sviluppi. Intanto, i cittadini venafrani non si sentono al sicuro e abbastanza protetti, pertanto circola la voce in città di voler organizzare ronde notturne per controllare le proprie abitazioni e quelle dei vicini, con l’unico obiettivo: quello di evitare che i malviventi entrino nelle case.

Isernia:      I Carabinieri sequestrano gli impianti di una cava e denunciano due persone.

    Non è sfuggito ai militari della Stazione Carabinieri di Macchiagodena un’anomala propagazione di polveri, in alcune frazioni di quel centro, che ha destato allarme...

Polizia di Stato – Isernia: giovane uomo arrestato dalla Squadra Mobile in esecuzione di...

Personale della Squadra Mobile ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un giovane uomo residente ad Isernia, con la quale è...

Carabinieri di Isernia – Una donna denunciata per furto con destrezza di un anello.

  Sono bastate poche ore ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia per individuare la presunta responsabile di un furto avvenuto...

Carabinieri di Isernia – Truffe online, denunciate due persone.

  Prosegue a tutto campo l’opera dei Carabinieri della Compagnia di Isernia per contrastare i più disparati fenomeni delittuosi, tra cui anche quelli relativi alle...

Spettacolo

Macchiagodena e il “Tarantismo Mediterraneo”

VINCENZO SANTORO A MACCHIAGODENA CON “IL TARANTISMO MEDITERRANEO” DIALOGO TRA L’AUTORE E...