Prima neve nel capoluogo di regione

Campobasso - Forti venti e prima nevicata nel capoluogo di regione, tutto secondo previsioni meteo. Disagi alla circolazione, ma già dalla giornata di domani...

Sport

Arriva la capolista Benevento, Oliveira carica il Cln Cus Molise: “In...

CLN CUS MOLISE CAMPIONATO NAZIONALE FUTSAL - SERIE A2 ÉLITE Arriva la capolista...

La Asd Free Runners Isernia tra i seimila della Napoli City...

Grandi emozioni alla Half Marathon di Napoli: Il ringraziamento va ad...

Campobasso, incontro con il campione mondiale di calciobalilla Francesco Bonanno

Comunicato stampa congiunto Comitato Paralimpico Molise e Istituto Comprensivo “Igino Petrone”   CAMPIONI...

Fornelli: sabato 20 luglio inaugurazione del Museo Civico

Fornelli: SABATO 20 luglio l’inaugurazione del MUSEO CIVICO DI FORNELLI presso il Palazzo Carmignano- D’Acquaviva. Il Sindaco Giovanni Tedeschi e l’Amministrazione Comunale di Fornelli hanno il piacere di annunciare l’importante inaugurazione del Museo Civico di Fornelli. La struttura culturale e turistica sorge all’interno del Palazzo Carmignano- D’Acquaviva nel centro del Borgo Medievale del paese. Antica dimora acquisita dal comune di Fornelli, ristrutturata e trasformata nel museo CIVICO DI FORNELLI, che ospiterà la mostra “Lampi Meridionali”. All’interno del museo e’ ospitata un’ala dedicata a Carlo III di Borbone, con armi e materiale a partire proprio dall’epoca borbonica, ed un importante spazio espositivo dedicato alle opere pittoriche di vari artisti. Il programma dell’inaugurazione prevede alle ore 10.30 i saluti istituzionali e la presentazione del progetto. Interverranno per l’occasione Giovanni Tedeschi sindaco di Fornelli, il Direttore scientifico del Museo Glauco Angeletti, il direttore del Museo Fatima Fraraccio e le autorita’ presenti. Alle ore 11.30 visita guidata coordinata dal dottor Glauco Angeletti. Partecipano il gallerista Gennaro Petrecca e il collezionista Nicola Lancellotta.

Festa del Pastore 2025, Roccamandolfi 21 Luglio

FESTA DEL PASTORE 2024  ROCCAMANDOLFI 21 LUGLIO   Ricco anche quest’anno il programma,  della  oramai affermata  Associazione Orizzonti del Matese Roccamandolfi, che nella splendida cornice del Pianoro di Campitello di Roccamandolfi,  organizza la  ben nota Festa del Pastore. Un appuntamento  che accende gli animi del piccolo e pittoresco borgo di Roccamandolfi attirando sulla sua stupenda montagna migliaia di visitatori. L’Associazione Orizzonti del Matese Roccamandolfi, con il Patrocinio della Regione Molise Assessorato alle Politiche Agricole, Comune di Roccamandolfi e l’Ordine dei Medici Veterinari, ha scelto temi importanti e di interesse pubblico, con la speranza di non deludere i partecipanti. L’Associazione Orizzonti del Matese è fiera di presentare questa nuova edizione che si terrà il 21 Luglio e che rappresenta l’entusiasmo, la determinazione e la voglia di continuare  il glorioso cammino portato avanti da decenni da vari esponenti del territorio, per promuovere la montagna e le sue stupende bellezze ambientali e paesaggistiche, facendola vivere in allegria, responsabilità, e consapevolezza ad un pubblico variegato di molisani e di visitatori provenienti dalle regioni limitrofe. Un pubblico che ha sempre premiato con la propria presenza gli sforzi organizzativi, dimostrando che si sta seguendo la strada giusta. Ai tradizionali stand gastronomici, con prodotti tipici locali rinomati per la loro qualità e gustosità, si affiancherà un momento di dibattito e riflessione su un tema importante e sentito:  QUANDO AGRICOLTURA E TURISMO RURALE CREANO IL GIUSTO CONNUBIO, che vedrà l’intervento di esperti della materia e che consentirà un confronto di prospettive con operatori e cittadini. Orizzonti del Matese da, dunque, appuntamento per il 21 luglio a turisti, appassionati della montagna, amanti della natura e della gastronomia verace e di qualità, appassionati della vita sana e della semplicità della cultura contadina tipica di quelle tradizioni della pastorizia che hanno tanto contribuito a forgiare l’identità e le caratteristiche culturali dei Roccolani, ma in generale dei molisani...

Anch’io sono la Protezione Civile, aperte le iscrizioni al primo campo...

Anch’io sono la Protezione Civile, aperte le iscrizioni al primo campo estivo della CRI Isernia Il Comitato di Isernia della Croce Rossa Italiana è lieto di annunciare l’organizzazione del primo campo estivo residenziale "Anch’io sono la Protezione Civile", rivolto ai bambini dai 10 ai 13 anni. Questo evento unico, patrocinato dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile, si terrà dal 15 al 19 luglio 2024 presso il suggestivo Parco Turistico Oasi delle Mainarde a Castel San Vincenzo (IS). Durante questa settimana, i giovani partecipanti avranno l’opportunità di vivere un’esperienza formativa e divertente, imparando le basi della protezione civile e della sicurezza attraverso una serie di attività interattive. Il programma include giochi educativi, avventure nella natura e momenti di socializzazione, il tutto volto a promuovere la crescita personale e l’acquisizione di competenze utili per la vita, soprattutto quando ci si trova dinanzi a contesti in cui è necessario conoscere procedure e comportamenti volti alla riduzione dei rischi correlati a eventi calamitosi. “Siamo certi che questa esperienza offrirà ai bambini un’occasione unica per crescere, divertirsi e fare nuove amicizie, il tutto in un ambiente sicuro e stimolante”, fanno sapere dalla CRI Isernia. Le iscrizioni sono aperte fino al 6 luglio 2024. Per maggiori informazioni e per iscriversi, contattateci direttamente via email all’indirizzo isernia@cri.it o ai numeri di telefono 3281771051 / 3387625493.

Campobasso, celebrazioni per l’anniversario della istituzione della Regione Molise.

 Il 29 giugno si aprono le celebrazioni per l’anniversario della istituzione della Regione Molise. Presso il teatro Savoia di Campobasso, a partire dalle ore 18.00, si terrà la cerimonia inaugurale delle manifestazioni organizzate dalla Presidenza del Consiglio Regionale e dalla Presidenza della Giunta regionale per dare rilievo all’anniversario della conquista dell’autonomia della Regione Molise. Nel corso della serata si esibirà l’Orchestra Sinfonica del Molise, si terrà un live talk tra giovani molisani dal tema “Restare o Partire” e verranno consegnate le onorificenze di “Ambasciatore del Molise nel Mondo” recentemente assegnate dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale. La partecipazione è aperta alla cittadinanza. Atteso il numero limitato di posti disponibili, è necessario prenotarsi chiamando il numero telefonico 0874.424009 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore.18.00. Seguirà conferenza stampa. Ingresso entro le ore 17:45 del 29 giugno 2024.

Venafro: Deferiti dai Carabinieri tutti i cinque partecipanti all’aggressione di sabato...

Venafro: Deferiti dai Carabinieri tutti i cinque partecipanti all’aggressione di sabato sera. _______ Non sono passati inosservati ai Carabinieri di Venafro i video freneticamente circolati che hanno ripreso l’aggressione di un uomo da parte di piu’ persone avvenuta nella serata di sabato in pieno centro cittadino. Le indagini dei Carabinieri, concentratesi sull’analisi dei video puntualmente acquisiti e sulle testimonianze di alcuni passanti, hanno consentito, oltre alla ricostruzione dell’evento, di identificare tutti i partecipanti all’increscioso evento. In particolare, si è appurato che la vittima è stata aggredita e malmenata da quattro uomini, il tutto mentre alcuni passanti riprendevano con i propri smartphone l’intera scena, cosa, tra l’altro, che ha messo in fuga i rei. Poco dopo, l’uomo malmenato, incrociando uno degli aggressori, lo ha minacciato di morte estraendo, nel contempo, un oggetto che i passanti hanno percepito essere una pistola. Le immediate verifiche dei Carabinieri di Venafro hanno poi potuto dimostrare che  l’oggetto estratto non era una pistola, ma una tenaglia, sottoposta a sequestro a seguito di perquisizione domiciliare. Le condotte delittuose delle cinque persone deferite sono ora al vaglio dell’A.G.; quattro soggetti sono stati deferiti per lesioni personali aggravate in concorso e minaccia aggravata e uno per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere...

SS85 Venafrana ancora teatro di un incidente stradale. Anziano conducente di...

Oggi 27 giugno, alle ore 12 circa, al km 25 e 700 nei pressi di un bivio della SS 85 tre auto sono entrate in collisione  tra di loro. Ad avere la peggio un anziano conducente trasportato dal 118 all’ospedale. Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia Stradale e Anas. L’intenso traffico della statale durante le operazioni di soccorso è stato deviato sulla viabilità alternativa.

Polizia di Stato – Isernia: Emessi quattro fogli di via...

Polizia di Stato - Isernia: Emessi quattro fogli di via nei confronti di quattro cittadini stranieri, due dei quali denunciati anche per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere.     Nel primo pomeriggio della giornata di ieri, 12 giugno 2024, la Squadra Mobile della Questura di Isernia, allertata dalla Sala Operativa, è intervenuta per rintracciare un’autovettura BMW station wagon con targa straniera, i cui occupanti, in atteggiamento sospetto, erano stati notati all’interno del centro commerciale “In Piazza” intenti a raccogliere donazioni per un’asserita associazione benefica; alla vista del personale di vigilanza, i medesimi si erano allontanati precipitosamente. Individuata la vettura, gli operatori sono riusciti a identificare le quattro persone a bordo (due uomini e due donne di nazionalità rumena), le quali, attesa la loro condotta poco collaborativa e l’assenza di giustificazioni plausibili per la loro presenza nel Capoluogo, sono state condotte presso gli uffici della Squadra Mobile per ulteriori accertamenti. Sull’autovettura, lato guida, è stata rinvenuta una mazza da Golf in metallo, mentre dal lato passeggero gli operatori hanno ritrovato un coltello a serramanico occultato nel vano portaoggetti della portiera e una mazza in legno; il tutto è stato debitamente sottoposto a sequestro, e i due uomini, che occupavano...

La Polizia di Stato intensifica i controlli in città e in...

La Polizia di Stato intensifica i controlli in città e in Provincia.   Negli ultimi giorni la Polizia di Stato, ad Isernia e sulle strade di maggiore interesse che collegano questo territorio con il Lazio e la Campania, ha assicurato - con il concorso di 6 equipaggi automontati del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara - servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati contro il patrimonio, in particolare dei furti in abitazione, nonché a prevenire comportamenti scorretti alla guida mediante l’accertamento delle condizioni psicofisiche che, spesso, sono causa di incidenti stradali. Negli ultimi tre giorni, infatti, sono stati effettuati 82 posti di controllo e sottoposti a verifica 600 veicoli e 850 persone di cui 168 con pregiudizi di polizia; sono state contestate 11 infrazioni, tra cui, 2 per uso di apparati telefonici alla guida, 6 per mancanza di copertura assicurativa, 1 per guida con patente sospesa e 2 per omesso uso di cinture di sicurezza. Sono state, altresì, ritirate 2 carte di circolazione e sottoposti a fermo e sequestro amministrativo 2 veicoli.

Sospesa la licenza ad un bar di Venafro.

  Il Questore di Isernia, ha disposto, ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S., la sospensione della licenza, per la durata di 10 giorni, di un bar...

Proseguono i controlli della Polizia di Stato in provincia di Isernia.

  Lo scorso fine settimana, sulle Strade Statali 85 Venafrana, 17 Appulo Sannitica e 158 della Valle del Volturno, sono stati effettuati specifici servizi finalizzati...

Agnone: Ultranovantenne trovato in possesso di un vero e proprio arsenale all’interno della propria...

Agnone: Ultranovantenne trovato in possesso di un vero e proprio arsenale all’interno della propria abitazione. _______   Nella serata di mercoledì una giovane donna ha composto il...

Otto ultras della tifoseria venafrana deferiti all’Autorità Giudiziaria

Articolate attività di indagini della DIGOS della Questura Pentra, svolte sotto la direzione del Dott. Marcovecchio Pasquale, hanno consentito di individuare gli otto ultras...

Spettacolo

Campodipietra (CB) la XX edizione di Jazz in Campo, questa sera...

Peppe Servillo, storico leader degli Avion Travel, accompagnato dai Solis String...