Muore a 48 anni il pastore molisano più conosciuto, protagonista di...

  Una morte improvvisa che ha gettato nello sconforto e nel dolore due comunità, quelle di Macchiagodena e Roccamandolfi. È stato stroncato questa notte da...

Sport

Basket, la molisana Magnolia, torneo internazionale in Ungheria per il gruppo...

Avversarie delle rossoblù le magiare del Ratgeber venerdì pomeriggio. Sabato match...

La Campionessa mondiale di “Shoot Boxe” è molisana

Una notizia che è passata senza eco, nonostante la straordinarietà dell'evento...

Serie D, novità di calciomercato per il Vastogirardi

Due nuovi ingressi nella rosa gialloblù. Partiamo da Antonio Nappo, classe...

A Isernia il Carnevale Europeo delle Maschere Zoomorfe

CULTURE DIVERSE, LEGATE DALL’AMORE PER LE TRADIZIONI, PROTAGONISTE DEL CARNEVALE EUROPEO DELLE MASCHERE ZOOMORFE La macchina organizzativa si è messa in moto con l’obiettivo di non tralasciare neppure il più piccolo dettaglio. Fervono i preparativi per un evento senza precedenti: il Carnevale Europeo delle Maschere Zoomorfe (CEMZ) che si terrà dal 23 al 26 febbraio a Isernia e Campobasso, organizzato dall’aps Artemide. Sarà un incontro tra culture diverse accomunate dall’amore per la tradizione. Tra i protagonisti della rassegna ci saranno anche le spettacolari maschere degli Zvončari, inclusi, nel 2009, nella Lists of intangible cultural heritage dell’Unesco.   «Ad Halubje, la parte occidentale della regione di Castua (Kastav), vicino a Fiume – scrive Mauro Gioielli, direttore artistico e coordinatore scientifico del Carnevale Europeo delle Maschere Zoomorfe – si conserva un’antica tradizione, quella degli Zvončari, ossia ‘scampanatori’, misteriose figure ibride, metà uomini e metà animali, che indossano una pelle di pecora e hanno un grande campanaccio allacciato alla vita. Sul capo portano una maschera che rappresenta una testa d’animale, con le corna e una enorme lingua rossa pendente. Nei giorni di carnevale, gli Zvončari vanno per i villaggi limitrofi riproponendo un rito che ha visto sfumare nel tempo alcuni dei primitivi significati, ma che resta molto interessante in chiave antropologica, oltre che coinvolgente in chiave spettacolare». Maschere in arrivo da mezza Europa certo, ma i visitatori avranno anche la possibilità di conoscere o riscoprire quelle molisane. La regione conta almeno sei diversi carnevali ricadenti nella tipologia che ha ispirato la rassegna, i più noti dei quali sono patrimonio etnico di Tufara e di Castelnuovo al Volturno, ossia la Maschera del Diavolo e il rito dell’Uomo-Cervo, che figurano anche fra i partner del progetto presentato dall’Aps Artemide per realizzare il CEMZ.   «Il Diavolo di Tufara – spiega ancora Gioielli – mostra i caratteri di analoghe maschere terio-demoniache e...

Isernia, avviso pubblico per 25 volontari del Servizio Civile Universale

  Il Sindaco del Comune di Isernia, Piero Castrataro, con avviso pubblicato sul sito web dell’Ente, rende noto che – in esecuzione del “Bando per la selezione di 71.550 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia e all'estero” – è stata indetta la selezione di n. 25 Operatori Volontari per i progetti di titolarità del Comune di Isernia e n. 308 Operatori Volontari per i progetti di titolarità di ANPEAS, da impiegare in Progetti di Servizio Civile Universale in Italia. I posti disponibili per gli Operatori Volontari di Servizio Civile Universale afferenti ai Programmi di intervento presentati dal Comune di Isernia in co-programmazione con ANPEAS, sono indicati nell’Avviso, di cui si consiglia l’attenta lettura. Le domande vanno presentate entro le ore 14.00 del 10 febbraio 2023, esclusivamente on-line, all’indirizzo: https://domandaonline.serviziocivile.it

Colli a Volturno: torna l’appuntamento con l’antica e tradizionale Festa in...

Colli a Volturno: torna l’appuntamento con l’antica e tradizionale Festa in onore di Sant’Antonio Abate. Il programma dell’evento al via da questa sera. Organizza l’associazione “Forza Giovane”.   COLLI A VOLTURNO. Al via da questa sera l’edizione 2023 dell’Antica e tradizionale festa dedicata a Sant’Antonio Abate a Colli a Volturno. L’evento fermo ai box per due anni a causa del Covid torna in grande stile. L’associazione socio – culturale “Forza Giovane” presieduta dall’avvocato Alberto Ranieri e composta da un gruppo di ragazzi davvero senza eguali ha stilato un programma ricco ed accattivante. Si parte questa sera in Piazza Madre Teresa di Calcutta all’interno di una tensostruttura di ben 400mq coperta e riscaldata con posti a sedere. Nel corso di ogni serata sarà attivo uno stand gastronomico con prodotti locali. In dettaglio il programma dell’evento: GIOVEDI’ 12 GENNAIO 2023: ORE 20 Apertura stand gastronomico ORE 21.30 spettacolo musicale “La COLLIDA”, COLLESI ALLO SBARAGLIO VENERDI’ 13 GENNAIO 2023: ORE 20 Apertura stand gastronomico ORE 21.30 Spettacolo musicale “Emozioni d’autore” musica italiana; SABATO 14 GENNAIO 2023: ORE 20 Apertura stand gastronomico ORE 20.30 Spettacolo musicale “VASCOVER BAND” cover Vasco Rossi; DOMENICA 15 GENNAIO 2023: ORE 20 Apertura stand gastronomico ORE 20.30 Spettacolo musicale “TAMMORASIA”, musica popolare; LUNEDI’ 16 GENNAIO: ORE 8:00 Inizio giro itinerante per le vie del paese delle “squadre” dedicate a Sant’Antonio Abate; ORE 19: Benedizione e accensione del fuoco sacro; ORE 20: Apertura stand gastronomico; ORE 20.30: esibizione delle varie squadre in onore di Sant’ANTONIO Abate; ORE 23.00 estrazione lotteria; MARTEDI’ 17 gennaio 2023: ORE 17.45 Processione con la statua di Sant’Antnio Abate dalla chiesa di San Leonardo fino alla tensostruttura in Piazza Madre Teresa di Calcutta; Ore 18.00 Santa messa e benedizione degli animali presso tensostruttura;      

Anche il Molise nel calendario nazionale 2023 del Sindacato di Polizia...

Anche il Molise con il Santuario dell'Addolorata di Castelpetroso nel calendario nazionale del Sindacato di Polizia S.I.A.P. Nel Calendario del Sindacato Italiano Appartenenti Polizia (S.I.A.P.) c'è anche il Molise con una stupenda foto che ritrae il Santuario della Madonna Addolorata di Castelpetroso (IS), realizzata dal fotografo e cameraman isernino Alessandro Vespone. E' proprio l'apertura dell'anno dedicata al Molise nel mese di Gennaio 2023 con la foto sublime e maestosa che ritrae dal basso il capolavoro architettonico voluto dal Conte di Bologna, in seguito alla guarigione del figlio e all'apparizione dell'Addolorata in quel luogo sacro alla cristianità. Il S.I.A.P. nel Molise è rappresentato dal sostistuto commissario Antonio Pelle, membro del direttivo nazionale, segretario generale provinciale di Isernia del sindacato, il quale ha collaborato alla stesura del calendario, fornendo la meravigliosa foto pubblicata sul calendario 2023, stampata e diffusa in tutta Italia in oltre 20.000 copie. Plauso a questa notevole scelta di gusto e al S.I.A.P. che ha saputo ben interpretare e proporre una delle bellezze riconosciute a livello globale del Molise.

Polizia di Stato – Isernia: Truffe on line del tipo...

   La SOSC – Polizia Postale e delle Comunicazioni di Isernia ha denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia 3 persone, un 56enne di origini milanesi, un 36enne barese ed una 60enne campana, per 3 distinte truffe on line del tipo e-commerce.   Nel primo caso, consultando un noto sito internet specializzato nella compravendita di macchine usate, la vittima aveva individuato un’Audi A3 ad un prezzo competitivo. Ad un primo contatto, avevano fatto seguito molte telefonate e messaggi tra acquirente e presunto venditore. Convinto che si trattasse di un affare, la vittima aveva versato prima una caparra di € 500 e poi la cifra restante di € 2.000 sul conto che gli era stato indicato. La vettura non arrivava mai e al telefono non rispondeva più nessuno: a quel punto, il malcapitato ha capito di essere stato truffato ed ha sporto querela presso la Sezione per la Sicurezza Cibernetica di Isernia. I poliziotti hanno immediatamente avviato le indagini riuscendo ad identificare l’autore della truffa che è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia. Sequestrato dalla Polizia il conto corrente a lui intestato sul quale erano presenti oltre 2.000 €, che saranno restituiti alla vittima. Negli altri 2 casi, le...

Isernia:      Carabinieri di Isernia – Furti nei locali pubblici, due denunciati.

  Sono bastate poche ore ai Carabinieri della Stazione di Isernia per individuare i presunti responsabili di alcuni furti ai danni di tre locali pubblici presenti nel capoluogo di provincia ed avvenuti nei giorni scorsi. Lo stesso locale, addirittura, in meno di 24 ore è stato visitato due volte dai ladri, che hanno arraffato il denaro presente nella cassa. Identico il modus operandi posto in essere dagli autori i quali, approfittando della chiusura dei locali, previa effrazione di porte e finestre, si introducevano nei locali asportando il denaro contante rinvenuto. Le immediate indagini avviate dal personale dell’Arma consentivano di estrarre diverse immagini degli autori del delitto, così da poter avviare con tempestività le loro ricerche. Gli elementi raccolti, ma soprattutto l’occhio attento e vigile dei militari del Comando Stazione Carabinieri di Cantalupo nel Sannio, che per primi sono intervenuti, ha consentito di individuare e bloccare dopo qualche ora i due presunti autori del furto, due isernini, mentre percorrevano le vie del centro. I militari, infatti, li hanno riconosciuti, oltre che per le fattezze fisiche, anche per l’abbigliamento e gli altri oggetti di vestiario indossati, identici a quelli degli autori dei furti. Per di più, all’atto del controllo, i soggetti erano in possesso di...

Bar Tabacchi di Sessano del Molise: 15 furti in 11 anni...

Per chi ha ancora idea che il Molise possa essere un'isola felice, può lasciare ogni speranza fuori dalla portata mentale: questa regione è tutt'altro che un'isola (non lo è mai stata dal punto di vista geografico) non lo è affatto per la microcriminalità, organizzata per attacchi continui al territorio e alle attività commerciali. L'ennesimo furto con scasso, il quindicesimo registrato all'attività di bar e tabacchi del distributore di benzina posto sulla Trignina in agro di Sessano di Molise. 15 furti in 11 anni di attività è un record, naturalmente non per i ladri che vanno via questa volta con un bottino di circa 20 mila euro tra gratta e vinci e tabacchi, ma per i titolari di questa attività che ogni volta si rimboccano le maniche, stringono i denti e ripartono da zero, o parafrasando un film di Troisi: "Ricomincio da Tre". Forza e coraggio, tra disperazione e senso di abbandono da parte delle istituzione che giunti sul posto non possono far altro che constatare il furto e il danno. Solita tecnica, buco nel vetro, orari di primo mattino, guanti e passamontagna che li rende irriconoscibili alle inutili telecamere di sorveglianza, ed ecco che i due professionisti del crimine sono entrati con nonchalance...

Polizia di Stato – Isernia: “Arrestato per detenzione di sostanze...

Durante le festività natalizie, pressante è stata l’ attività della Squadra Mobile della Questura di Isernia nel contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.   Nel corso di un posto di controllo nel Comune di Sesto Campano (IS), con l’ ausilio di una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Isernia, è stata controllata                                un’  autovettura, proveniente dalla vicina Provincia di Caserta, il cui conducente, residente a Isernia, all’ atto del controllo, è stato trovato in possesso di quattro panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso lordo gr. 380,00.   Lo stupefacente, sottoposto a sequestro penale, si presentava avvolto da un involucro di cellophane trasparente, su cui campeggiava una foto ritraente l’ effigie di Adolf Hitler. Nel corso della perquisizione domiciliare effettuata presso l’ abitazione dell’ uomo, è stato rinvenuto un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.   Il cinquantenne è stato arrestato per il reato di cui all’art. 73 D.P.R. 309/1990 (produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope) e su disposizione del PM di turno, dopo gli accertamenti di rito, è stato ristretto agli arresti domiciliari.   Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e l’ indagato potrà far valere le sue ragioni difensive innanzi all’ A. G. ai sensi...

Tragico frontale alle porte di Venafro, muore un 46enne Carabiniere di Capriati al Volturno

Un tragico incidente alle porte di Venafro, alle 12:30 circa di oggi 4 gennaio 2023, due auto si sono scontrate, per cause in corso di accertamento,...

Isernia:      Carabinieri di Isernia – Balla sul tetto di un’auto danneggiandola: denunciato.

  I Carabinieri della Stazione di Isernia hanno individuato e denunciato alla locale Procura della Repubblica un soggetto, presunto autore del danneggiamento di un veicolo...

Isernia. I Carabinieri denunciano 5 conducenti per guida in stato d’ebbrezza.

   Comando Provinciale Carabinieri Isernia   Isernia.      Denunciati 5 conducenti per guida in stato d’ebbrezza. _______ I Carabinieri della Compagnia di Isernia, nell’ambito dei quotidiani servizi di...

Blitz nel carcere di Larino, indagati direttrice e comandante

  Associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. E’ l’ipotesi di reato a carico delle 13 persone, tra cui la direttrice del carcere...

Spettacolo

Sabato 21 gennaio alle 18.30 al Teatro Savoia il “Galan Trio”

Sabato 21 gennaio alle ore 18,30 al Teatro Savoia, nell’ambito della...