Montaquila in lutto, muore dopo una lunga malattia l’imprenditore Gianni Cimorelli

Si è spento ieri mattina presso l’hospice di Larino il noto imprenditore di Montaquila Gianni Cimorelli. Muore a 54 anni dopo una lunga malattia....

Sport

Coppa Italia, Campobasso fa scattare il countdown per l’evento

Con la Magnolia, anche Palermo, La Spezia, Faenza, Villafranca, Costa Masnaga,...

Si cercano in Molise allievi arbitri di torball

di Tonino Atella Dalla FISPIC (Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e...

XIX^ Scalata di San Silvestro Venafro/Conca Casale: i risultati

Il laziale Alfonso Marcoccio per gli uomini e la venafrana Anna...

Autonomie regionali e locali, Toma relatore al convegno di Roma

  Campobasso, 18 gennaio 2019 – “Il programma di lavoro della Commissione Europea 2019: il punto di vista delle autonomie regionali e locali”. Se ne parlerà lunedì 21 gennaio, con inizio alle ore 11.30, nel corso di un convegno che avrà luogo a Roma presso la sede del Cinsedo. Sarà presentata l’iniziativa “Future of Europe – Dì la tua sul futuro dell’Europa”, attraverso le relazioni introduttive di Enzo Bianco, presidente Consiglio nazionale Anci, vicepresidente e capo Delegazione italiana Comitato delle Regioni, e di Donato Toma, presidente della Regione Molise, membro del Bureau del Comitato europeo delle Regioni. A seguire, l’intervento di Beatrice Covassi, capo rappresentanza in Italia della Commissione europea. Il punto di vista delle autonomie regionali e locali sarà esposto da Micaela Fanelli, consigliere, coordinatore Delegazione Anci  Comitato delle Regioni,   Salvatore De Meo, sindaco di Fondi, membro Comitato delle Regioni, e Guido Milana, consigliere, membro del Comitato delle Regioni. Nel pomeriggio, spazio al “Dialogo interregionale” dal titolo “L’esame del Programma di lavoro 2019 della Commissione europea presso le Regioni e le Province autonome”, nell’ambito del quale sono previsti gli interventi dei funzionari referenti per l’esame del Programma di lavoro annuale della Commissione europea presso le Regioni e le Province autonome. Il “Dialogo” fa parte del “VII Ciclo di Formazione in materia europea - Programma 2019” del Cinsedo.

Reddito di Cittadinanza: il primo sogno che si realizza- Il Consiglio...

  IL 18 GENNAIO 2019 Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto per il Reddito di Cittadinanza. Ecco tutti i dettagli di una misura che ridà dignità a milioni di italiani Siamo al governo perché un’altra Italia è possibile e perché gli italiani hanno iniziato a crederci. Siamo al governo per liquidare il sistema che si è impadronito di tutti i poteri e li ha usati contro i cittadini. Siamo al governo per cambiare completamente il modo in cui vengono utilizzate le risorse dello Stato. Il Reddito di Cittadinanza è una bella notizia perché combatte in maniera strutturata la povertà, perché finalmente lo Stato si impegna a dare una mano a chi non trova lavoro. Ciò che tutti definivano impossibile, irrealizzabile, utopico, folle, è diventato realtà. Il Reddito di Cittadinanza non è semplicemente un decreto, è il primo sogno che si realizza. E dimostra che tutti i nostri sogni sono realizzabili. Ma vediamo i dettagli di quella che, tecnicamente, è una misura di reinserimento nel mondo del lavoro che serve ad integrare i redditi familiari. OBIETTIVI: • Migliorare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro; • Aumentare l’occupazione; • Contrastare la povertà e le disuguaglianze. Chi si trova al di sotto della soglia di povertà assoluta Circa 5 milioni di persone. Il 47% dei beneficiari sarà al Centro-Nord e il 53% al Sud e Isole. REQUISITI PER ACCEDERE AL RDC • Essere cittadini italiani, europei o lungo soggiornanti e risiedere in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi 2 in via continuativa; • ISEE inferiore a 9.360 euro annui; • Patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, fino ai 30.000 euro annui; • Patrimonio finanziario non superiore a 6.000 euro che può arrivare fino a 20.000 per le famiglie con persone disabili. • 255.000 nuclei familiari con disabili riceveranno il reddito di cittadinanza Alcuni esempi: Una persona che vive da sola avrà fino a 780 al mese di RdC: fino a 500...

Isernia – Rom in Progress. Giornata della memoria 2019. Il...

Quest'anno l’Associazione culturale, Rom In Progress, che opera nel  territorio nazionale e molisano, con lo scopo sociale di combattere gli stereotipi e i pregiudizi che spesso gravano sulle comunità Rom e Sinti, portando esempi positivi d'integrazione sociale, promuove in occasione della Giornata della memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno, un ciclo di eventi di carattere pubblico finalizzati a mantenere vivo, nella memoria collettiva il ricordo dell’eccidio e delle deportazioni nei campi di concentramento che hanno coinvolto le popolazioni Rom e Sinti durante il secondo conflitto mondiale.   La manifestazione che prende il nome di “Il Nuovo Porrajmos, devastazione di umanità” intende agire sulla presa di coscienza collettiva da parte della popolazione isernina attraverso: un incontro divulgativo indirizzato agli alunni delle scuole del Molise, con la partecipazione di esperti della memoria storica, Una mostra fotografica sul Porrajomos curata e realizzata da Seo Cizmich Un filmato sul Porrajomos L' incontro divulgativo è programmato per il giorno 24-01-2019 dalle ore 10:30 alle ore 12:30 presso L' AULA MAGNA DEL LICEO CUOCO DI ISERNIA , sono previsti i seguenti interventi :   Concetta Sarachella ( Presidente Associazione Rom In Progress ) Giorgio Bezzecchi ( Presidente Coop. Romano Drom ) Seo Cizmich (Recupero della Memoria Storica Romani ) Graziano Halilovic ( Presidente Associazione Roma Onlus) Clotilde Franco  (Preside del CPIA) Giuseppe Sarachello  (Associazione Rom In Progress ) Gli interventi saranno moderati da Sara Ferri .       L’importanza di tale manifestazione risiede non solo nell’elevato valore storico della memoria ma anche e soprattutto, nella presa di coscienza da parte delle nuove generazioni e si propone di stimolare spunti di riflessione e la messa in discussione di stereotipi e pregiudizi. Si allega alla presente locandina evento.   Distinti Saluti.       Il Presidente di Association of ROM IN PROGRESS                                                                                                                                                                                                            Concetta Sarachella     Nota biografica dei relatori :   Giorgio Bezzecchi nato a pavia il 25-10-1961 - FIGLIO DI GOFFREDO BEZZECCHI (INSIGNITO...

San Pietro Avellana – I Consiglieri di minoranza devolvono i loro...

Grande gesto di solidarietà dei Consiglieri comunali di opposizione a San Pietro Avellana. Claudio Di Ludovico, Simona De Caprio e Franco Trozzi, hanno devoluto i loro emolumenti spettanti in qualità di Consiglieri comunali alla fondazione LIRH (Lega Italiana Ricerca Huntington) che si occupa di reperire fondi per la ricerca di una malattia rara, neurodegenerativa, estremamente invalidante come quella di Huntington, ereditaria e a tutt’oggi priva di una possibilità di guarigione definitiva. Nella nota di ringraziamento del presidente della fondazione Barbara D’Alessio, si cita la possibilità di una strada percorribile, che comincia ad apparire meno tortuosa, grazie al contributo di persone come i tre Consiglieri comunali di San Pietro Avellana che hanno pensato bene di non trattenere per loro gli emolumenti e destinarli ad uno scopo benefico.

Sant’Angelo del Pesco (IS): Da due giorni non dava notizie di...

Da due giorni un 85enne di Sant’Angelo del Pesco non veniva notato in paese e nessuno aveva sue notizie; è scattato così l’allarme per i Carabinieri di Castel del Giudice. Gli uomini in divisa, appresa la notizia, si portavano tempestivamente nei pressi dell’abitazione dell’anziano e, non ottenuta alcuna risposta, infrangevano una finestra posta al primo piano e facevano ingresso nell’abitazione. All’interno della camera da letto i militari rinvenivano l’anziano riverso a terra, verosimilmente colpito da un malore, ma fortunatamente ancora in vita. Solo il tempestivo intervento dei Carabinieri ha evitato ben più gravi conseguenze per l’anziano, che vive da solo e non ha parenti nelle vicinanze, ora trasportato dal personale del 118 presso l’ospedale di Isernia.

Isernia: Controlli antidroga dei Carabinieri: due ragazzi segnalati per possesso di...

  Non conosce soste l’attività dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia per contrastare il consumo e il traffico di sostanze stupefacenti; i servizi di appostamento e monitoraggio delle situazioni riconducibili allo spaccio continuano, ulteriormente potenziati. E’ di mercoledì, il risultato di questa intensa attività, con l’arresto di un isernino trovato in possesso di oltre 140  grammi di hashish e vario materiale per il confezionamento delle dosi. Nelle ultime ore, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nell’ambito di una mirata attività investigativa, hanno proceduto al controllo di due ragazzi dell’hinterland isernino,  che si trovavano a piedi nel centro cittadino. Dalla perquisizione personale, venivano trovati in possesso di due involucri contenenti hashish. La sostanza rinvenuta è stata sottoposta a sequestro mentre i giovani sono stati segnalati per detenzione di stupefacente per uso personale.

Ritrovata senza vita la 42enne di Montenero di Bisaccia scomparsa il...

E' stata ritrovata senza vita in un dirupo, a circa un chilometro dal cimitero di Montenero di Bisaccia, la donna di 42 anni originaria di San Giuliano di Puglia (Campobasso) e residente a Montenero, allontanatasi da casa domenica scorsa. Due giorni prima, l'11 gennaio, era morto, per infarto, il suo compagno. Lunedì sera erano iniziate le ricerche della donna, anche con l'impiego di elicotteri, partiti da Pescara, e di unità cinofile; mobilitati Soccorso Alpino, Polizia, Carabinieri, Polizia municipale locale e i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Campobasso che hanno coordinato le operazioni. Oggi pomeriggio il corpo della 42enne è stato avvistato in una scarpata. Sul posto il tenente dei Carabinieri di Termoli Edgard Pica e il medico legale. Il recupero è stato effettuato via terra dai Vigili del Fuoco, con la collaborazione del Soccorso Alpino Molise. fonte, Ansa

Polizia di Stato – Isernia: emessi 2 provvedimenti di D.A.SPO...

Il Questore di Isernia Roberto Pellicone, attento alla prevenzione attraverso tutti gli strumenti che la normativa mette a disposizione, ha emesso due provvedimenti di Divieto di Accesso ai luoghi ove si svolgono competizioni sportive nei confronti di un 27enne e di 46enne. I fatti risalgono all’11 novembre scorso quando, al termine dell’incontro di calcio valevole per il campionato Regionale di II^ Categoria, girone “A” Molisano, disputatosi presso il campo sportivo di Fornelli (IS), tra le compagini sportive “U.S. Fornelli” – “A.S.D. Pescolanciano”, un 27enne tifoso della squadra ospite, ha scavalcato la recinzione del campo, invadendo il terreno di gioco, nel verosimile intento di aggredire il portiere della squadra locale. Pertanto, al giovane è stato ordinato il divieto di accesso per anni 1 a tutte le  competizioni calcistiche nazionali ed internazionali, comprese le amichevoli e le partite della nazionale italiana. Analogo provvedimento, ma della durata di 2 anni, è stato irrogato ad un giocatore  46enne della squadra locale, il quale, nel corso dello stesso incontro, ha colpito il portiere della squadra avversaria con pugni. Dal gesto, è nata un’accesa discussione tra i giocatori in campo e, nella concitazione, il 46enne ha morso al petto un altro giocatore della squadra avversaria.

Roccaravindola – Si ribalta furgone illeso il conducente

Alcuni chilometri prima dell’abitato di Roccasicura, proveniente da Carovilli un automobilista ha perso il controllo del suo furgone ribaltandosi. Necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco...

Isernia: Controlli di polizia veterinaria da parte dei Carabinieri Forestali. Scatta una sanzione.

Controlli di polizia veterinaria da parte dei Carabinieri Forestali su tutto il territorio della provincia di Isernia. Militari della locale Stazione Carabinieri Forestale hanno...

Venafro (IS): Preleva di nascosto col bancomat della fidanzata: denunciato.

Prelievo sospetto ad inizio mese, donna scopre convivente infedele. E’ quanto hanno concluso i Carabinieri della Stazione di Venafro in merito a un’indagine partita...

Sesto Campano – Incendio in un garage adibito a legnaia, i Vigili del Fuoco...

Stamani per cause in corso di accertamento si è incendiato un garage adibito anche a legnaia nella parte alta del paese di Sesto Campano...

Spettacolo

50^ Stagione dei Concerti 2018/’19, al Savoia Bemolli Blu: Omaggio a...

Cinquantesima Stagione dei Concerti 2018/’19 Direzione artistica: Andreina Di Girolamo In collaborazione con...