Home Oggi Protagonista Bilancio entusiasmante per la DR al Motor Show 2016.

Bilancio entusiasmante per la DR al Motor Show 2016.

26060
Vera e propria rivelazione della kermesse bolognese, la DR ha incassato il favore del pubblico, che dal 3 all’11 dicembre ha affollato costantemente lo stand espositivo nel padiglione 22.
Oltre alla nuova gamma di SUV e crossover, DR3, DR4, DR Evo5 e DR6, il cui lancio sul mercato è atteso con trepidazione, i visitatori hanno apprezzato anche lo stand della DR0, dove hanno potuto brindare ai 10 anni della DR, che proprio al Motor Show debuttò nel 2006.
 “E’ peccato non averla”, questo il claim che ha incuriosito ed attratto migliaia di persone nei nove giorni del Motor Show.
Per la sua citycar, la DR ha ideato una campagna pubblicitaria incentrata sui sette peccati capitali (superbia, avarizia, lussuria, invidia, gola, ira, accidia) raffigurati graficamente all’interno di uno stand coloratissimo, dove hanno spiccato, sullo sfondo nero, le varie tinte di vernice opaca della DR0 WR, la versione speciale creata ad hoc per il salone dell’auto di Bologna.
E’ stata messa a punto anche un’apposita linea di merchandising, che attraverso t-shirt, felpe ed altri accessori ha declinato il tema dei 7 vizi capitali.
Quello della DR0 è stato in assoluto uno degli stand più gettonati dell’intera fiera.
I visitatori si sono a lungo, piacevolmente, intrattenuti in un clima decisamente friendly ed allegro.
Un’altra iniziativa di marketing risultata vincente, inserita in un quadro strategico di comunicazione che la DR sta portando avanti per il rilancio sul mercato.
I segnali raccolti al Motor Show sono sicuramente incoraggianti e di buon auspicio per una ripresa produttiva e commerciale che, come accaduto dal 2007 al 2011, potrebbe portare il brand molisano a guadagnare una quota di tutto rispetto  del mercato automotive italiano.