Home Attualità Natale amaro per i 41 dipendenti Oti. L’inps non ha dato il...

Natale amaro per i 41 dipendenti Oti. L’inps non ha dato il via libera alla cassa integrazione

200

Per i 41 lavoratori della Oti le festività natalizie avranno un sapore amaro. L’Inps, infatti, non ha dato il via libera alla cassa integrazione richiesta il 2 dicembre scorso. L’istanza è stata bocciata per mancanza di requisiti. A questo punto l’unica soluzione rimasta è passare alla cassa integrazione in deroga, richiesta già avanzata da Cisl e Uil durante l’ultimo tavolo in prefettura a Isernia, con una responsabilità diretta da parte della Regione Molise. Visti i tempi stretti è necessario accelerare l’iter per la Cig in deroga.