Home In Evidenza Capodanno, a Campobasso si festeggia senza botti, c’è l’ordinanza. Isernia chissà se...

Capodanno, a Campobasso si festeggia senza botti, c’è l’ordinanza. Isernia chissà se seguirà l’esempio?

190

Quest’anno Campobasso sceglie il Capodanno sicuro senza scoppio di petardi. Il sindaco Antonio Battista, infatti, ha firmato un’ordinanza che vieta dal 24 dicembre 2016 al 7 gennaio 2017, l’utilizzo di petardi, botti e fuochi d’artificio su tutto il territorio comunale nei luoghi pubblici e aperti al pubblico.

L’usanza di far esplodere i botti è diventata infatti un’abitudine che procura ogni anno, puntualmente, una serie negativa di conseguenze dannose che minacciano l’incolumità pubblica e incidono sulla sicurezza urbana provocando danni alle persone e al patrimonio sia pubblico sia privato. L’ordinanza è stata emessa anche a tutela degli animali, i quali subiscono danni anche dalla semplice esplosione di fuochi e petardi.

L’amministrazione comunale di Isernia dovrebbe seguire l’esempio di Campobasso. Vietare i botti rappresenterebbe un segno tangibile di civiltà.