Un momento della videoconferenza dei Garanti col presidente Decaro