di Antonio Amicone

Montaquila – L’Istituto Salubritas si arricchisce di tre rilevanti presenze religiose.

Gli ospiti della struttura assistenziale da qualche giorno possono contare su  tre sorelle, entrate a far parte dell’organico dell’Istituto al fine di garantire quella indispensabile assistenza spirituale ai lungodegenti e a chiunque ne ravveda la necessità tra gli ospiti.

Si tratta delle sorelle missionarie della Misericordia del Sacro Cuore di Gesù.  Suor Maria Letizia, Suor Alessandra e Suor Maria Alice porteranno quella ventata di freschezza necessaria a rendere la vita un sollievo dalla sofferenza del quotidiano a chi è solo e, a chi ha bisogno di un conforto.

Dall’esperienza messicana, per la prima volta sono in Italia al fine di contribuire a rendere quella missione di fede, una mission di concretezza secondo i dettami del Cristo, nel bene comune verso i fratelli che soffrono.

Al loro compito spirituale affiancheranno le attività ludiche necessarie al benessere collettivo degli ospiti. Si tratta di una straordinaria novità per l’Istituto Salubritas che per la prima volta in assoluto sperimenta questa esperienza, che rappresenta un baluardo di crescita funzionale per una struttura all’avanguardia nell’assistenza quale casa protetta e residenza stabile per anziani a livello interregionale.