Imprese: in Molise saldo positivo nel III trimestre 2021

 

Negli ultimi due anni, il comparto edile è cresciuto di 91 unità

 

di Gildo Palombo

Buone notizie sul fronte economico molisano. E’ quanto emerge dall’analisi Movimprese condotta da Unioncamere e InfoCamere. Difatti, in Molise, i dati parlano chiaro. Secondo le elaborazioni dell’Ufficio Rilevazioni Statistiche e Osservatori Economici della Camera di Commercio, il terzo trimestre 2021 si chiude con +88 imprese (329 nuove iscrizioni e 241 cessazioni), un saldo di crescita positivo pari allo 0,25%. Tuttavia, questo dato positivo non presenta elementi di eccessivo entusiamso, dato che rappresenta lo stesso trend dello stesso periodo del 2019 (+0,25%) e 2020 (+ 0,28%). C’è da dire, però, che i dati del III trimeste 2021 evidenziano dei fattori molto contrastanti tra loro, rispetto allo stesso periodo del 2019 (periodo di riferimento per la maggiore distorsione causata dall’emergenza sanitaria). Per alcuni settori e comparti, si assiste ad un generale miglioramento; per altri si evidenziano profili di peggioramento profondi. Questa forte contrapposizione, molto probabilmente, è dovuta al fatto che in Molise, essendoci “poche” imprese, la cessazione o la nuova iscrizione di un’ azienda in più può far variare di molto il quadro generale della situazione.

Tra i settori in forte miglioramento, nel trimestre estivo, spiccano  quello delle attività professionali, tecniche e scientifiche (+0,80%, saldo di 8 imprese in più). Chiudono in positivo anche le attività finanziarie e assicurative (+0,69%). Bisogna, poi, segnalare anche le attività legate al sociale, come quelle sportive o di intrattenimento che sono cresciute dello 0,83%.

Chiudono in negativo, invece, alcuni importanti settori. Da evidenziare quello del commercio (-0,36% con – 27 unità), quello delle attività manifatturiere (-0,88% con -21 unità) e l’agricoltura ( -0,11% con -10 unità)

Infine, il comparto delle costruzioni. Qui la situazione è abbastanza paradossale. Mentre a livello nazionale il settore ha avuto un ruolo trainante per la tenuta del tessuto imprenditoriale, in Molise mostra una crescita, che, però, è inferiore alla media nazionale. Tra settembre 2019 e settembre 2021 il comparto edile regionale è cresciuto di 91 unità: una variazione relativa di +2,19%, inferiore alla crescita nazionale (+3,5%).